La legge che cura

Il Consiglio federale rafforza gli strumenti normativi per la conciliazione tra attività lucrativa e assistenza ai familiari. Due le novità: la prima riguarda l’introduzione di un congedo pagato breve (fino a tre giorni per evento e a dieci per anno) per assistere un familiare o il/la partner con problemi di salute (malattia, infortunio, disabilità); la seconda novità riguarda l’implementazione del congedo parentale (fino a 14 settimane di congedo retribuito, nel termine quadro di 18 mesi) per l’assistenza ai figli minorenni gravemente malati o feriti.

Riportiamo la trasmissione radiofonica Uno Oggi, puntata del 6 giugno scorso dal titolo “La legge che cura”, in cui Sara Duric, collaboratrice scientifica del Dipartimento della Sanità e Socialità, racconta la nascita della piattaforma dei familiari curanti e l’importanza del loro ruolo, e l’Avv. Nora Jardini Croci Torti, co-direttrice di Equi-Lab e responsabile del servizio di consulenza legale, approfondisce gli aspetti giuridici legati alla nuova tappa e risponde a numerose domande degli ascoltatori.

Crediti

Design e realizzazione sito web:
Consultati SA, Taverne.

Design immagine coordinata:
studio grafico seinschein.ch

Aggiornamento e manutenzione:
Equi-lab

Fotografie: iStockphoto e Pexels.com