Notizie & Eventi

AITI4Welfare – La nuova piattaforma di Welfare per la Svizzera italiana presenta: Quanto costa il malessere in azienda?

23 NOVEMBRE, dalle h 9:00, Palazzo dei Congressi – Lugano.

Saremo presenti con uno stand per presentare i nostri servizi!

L’associazione Equi-Lab fa parte della Piattaforma Vita-Lavoro e ha aderito alla piattaforma AITI4WELFARE.

Vita-Lavoro nasce dalla volontà di offrire alle aziende pubbliche e private formazione, orientamento e sostegno, in termini economici e di competenze, per progettare soluzioni organizzative e servizi per una migliore conciliazione tra vita e lavoro.

Nato a seguito della Riforma cantonale fiscale e sociale entrata in vigore nel 2018 , Vita-Lavoro poggia sul partenariato tra l’Associazione industrie ticinesi (in rappresentanza delle principali associazioni economiche), Equi-Lab (Centro di competenza per la conciliabilità vita, cura e lavoro) e Pro Familia Svizzera italiana (Centro di competenza per le politiche familiari).

AITI4Welfare – La nuova piattaforma di Welfare per la Svizzera italiana presenta: Quanto costa il malessere in azienda? – AITI

Vita, lavoro e cura familiare. Come conciliare? – Evento pubblico a Mendrisio

Il  Comune di Mendrisio ed EquiLab  vi invitano all’incontro pubblico

VITA, LAVORO E CURA FAMILIARE. COME CONCILIARE?

il 24 novembre 2021, alle ore 18.00 presso LA FILANDA

Riconoscere e riconoscersi caregiver, comprenderne le implicazioni professionali, previdenziali e sociali, approfondire il quadro normativo di riferimento, con diritti e responsabilità del caregiver, affrontare il capitolo della conciliazione tra cura e lavoro e conoscere gli aiuti sociali presenti sul territorio: sono i temi che affronteremo durante l’incontro, con l’obiettivo di offrire sostegno a chi offre sostegno, in armonia con la Giornata dei Familiari Curanti 2021.

30 Ottobre – Giornata dei familiari curanti

EDIZIONE 2021

Due terzi dei familiari curanti in Svizzera sono attivi professionalmente. Per ciascuno di loro e per le aziende presso cui lavorano è essenziale individuare soluzioni per poter conciliare efficacemente i tempi della cura con quelli del lavoro. Coniugare i diversi ruoli, infatti, non è sempre facile e può avere ripercussioni gravi, sia sul benessere psicofisico, sociale e economico del familiare curante, sia per l’azienda e il gruppo di lavoro.

Riconoscere, tutelare e valorizzare la cura e i/le caregiver, risorse preziose per le famiglie, per la comunità e per le stesse aziende, è responsabilità comune e condivisa che richiede unità di intenti e specifiche competenze. Da quest’anno, EquiLab è parte della Piattaforma Familiari Curanti, nata in Ticino nel 2013 e ora coordinata dal Dipartimento della sanità e della socialità (DSS)

Vi invitiamo a partecipare ai numerosi eventi in programma per l’edizione 2021 della Giornata dei Familiari Curanti, in particolare all’evento cantonale
PRENDERSI CURA DI CHI CURA, ANCHE SUL POSTO DI LAVORO
il 28 ottobre, ore 18
durante il quale avremo l’occasione di presentare il progetto EquiLab “Un ponte tra cura e lavoro”.

Iscrizioni a: familiaricuranti@ti.ch.

La formazione secondo Equi-Lab

L’esperienza quotidiana suggerisce l’utilità di allenarsi al cambiamento per acquisire le competenze e gli strumenti utili non solo a governarne gli effetti, ma anche a anticiparli, trasformando il cambiamento stesso in un’occasione di sviluppo e di crescita.
Che siate parte di un’organizzazione aziendale e/o familiare, la migliore palestra per allenare e strutturare utilmente flessibilità, resilienza e creatività è rappresentata dalla formazione. Formarsi e in-formarsi per conoscere, comprendere, apprendere da altre esperienze. E di qui agire con soluzioni efficienti e creative che si risolvano a vantaggio di tutte le dimensioni, sia lavorative che private.
EquiLab è al fianco delle aziende e delle persone attive professionalmente con un ampio ventaglio di proposte formative che approfondiscono con competenza aspetti specifici della conciliazione vita-lavoro e del benessere organizzativo, sia sotto il profilo giuridico (cosa prevedono le normative vigenti?), sia organizzativo (come e con quali risorse e strumenti aziende e famiglie possono armonizzare impegni professionali e non?).

Segnaliamo in particolare a coloro che si occupano di gestione del personale i Caffè giuridici – webinar informativi express in Diritto del lavoro – che approfondiscono temi d’attualità come ad esempio l’Home office, i nuovi congedi parentali e i regolamenti aziendali.

E ancora, gli ABC, pensati per coloro che già lavorano o stanno per firmare un contratto di lavoro e intendono approfondirne alcuni aspetti fondamentali ai fini di un buon rapporto professionale orientato alla trasparenza.

Tra le novità del II semestre evidenziamo i laboratori Genitorialità al lavoro e Caregiver: un ponte tra cura e lavoro. Queste due importanti dimensioni della conciliazione verranno analizzate sotto il profilo giuridico-assicurativo, organizzativo e culturale così da offrire ai/alle partecipanti gli strumenti necessari ad una gestione efficace di tutti gli aspetti conciliativi implicati.

Inoltre vi è l’opportunità di fare il punto sulla propria situazione professionale e personale con il Bilancio di competenze: un percorso in presenza di quattro incontri di gruppo e due individuali per scoprire e valorizzare le proprie competenze e progettare il futuro.

Vi invitiamo a scoprire l’offerta completa e a rimanere sempre aggiornati/e sul programma in corso consultando il CALENDARIO sul nostro sito.

Vi ricordiamo inoltre che il team di Equi-Lab è disponibile ad allestire percorsi formativi à la carte per aziende e enti pubblici interessati ad approfondire i temi afferenti alla conciliazione vita, cura e lavoro, al benessere organizzativo, alle pari opportunità e a specifici aspetti del diritto di lavoro e di famiglia. Potete segnalare le vostre esigenze di formazioni personalizzate all’indirizzo: info@equi-lab.ch.

Convegno sulla sfida demografica

IL MALESSERE DEL CANTON TICINO, 22-23 OTTOBRE 2021
Lugano-Viganello, Campus SUPSI

Coscienza Svizzera, in partenariato con Equi-Lab, ACLI Svizzera, AITI, ATIS, CC-TI, Espace Suisse, FAFTPlus, OCST, SPITEX e UNIA, organizza un Convegno sulla sfida demografica in Ticino.
Il malessere demografico è ormai percepibile nel nostro cantone: la popolazione da anni diminuisce e la decrescita minaccia il futuro. I temi che verranno affrontati riguardano: l’invecchiamento della popolazione, la partenza dei giovani per mancanza di valide alternative professionali, la famiglia confrontata con una sempre più bassa natalità e un mercato del lavoro sempre più sotto pressione.

È possibile iscriversi qui: https://www.coscienzasvizzera.ch/Iscrizione-Convegno21.

EquiLab e 8Hz Family Co-Working insieme per la Conciliabilità

EquiLab è lieta di annunciare una nuova partnership con l’associazione 8Hz, un esempio di welfare urbano che integra al servizio di coworking un asilo nido riconosciuto dal Cantone. Un luogo in cui bambini e genitori possono convivere anche nel momento del lavoro, perché l’uso della postazione ufficio si coniuga con un servizio di nido, affidato a mani esperte e… a portata di scrivania!

Presso i bellissimi spazi del coworking, a Pambio Noranco, offriremo i corsi Equi Lab  legati ai temi del  rapporto di lavoro e  della conciliabilità lavoro-famiglia del prossimo semestre. Partecipando ai corsi, sarà possibile usufruire dei servizi messi a disposizione da 8Hz, dal baby sitting alla spesa condivisa.

Ecco tutti gli appuntamenti:

25.09.2021 e 09.10.2021: Un contratto da Oscar
16.10.2021: Pronti, partenza…lavoro!
19.10.2021 – 26.10.2021 – 09.11.2021 – 16.11.2021: Genitorialità
21.10.2021: Congedi
13.11.2021 – 22.11.2021 – 04.12.2021 – 13.12.2021: Bilancio delle competenze

Attendiamo le vostre iscrizioni a info@equi-lab.ch per dare vita a questa sinergia,  pensata per promuovere in Ticino un nuovo  paradigma di  flessibilità, armonia ed equilibrio fra il tempo professionale e il tempo della cura.

Equi-lab al Workshop Internazionale di Azienda Pubblica dell’USI

16 settembre – Online

La giornata di studio, organizzata dal team dell’area di Management Pubblico e socio-sanitario dell’USI, in collaborazione con l’ Istituto per il management pubblico di Eurac Research, Bolzano,  vuol dare conto degli sviluppi della ricerca su governance e management pubblico in una prospettiva transfrontaliera.

All’interno del  programma dell’evento, che rientra nei festeggiamenti del 25^anniversario dell’Università della Svizzera Italiana, annunciamo con piacere che EquiLab animerà la  sessione

Parità di genere e partnership pubblico-privato: strumenti, risorse, esperienze

Illustreremo lo strumento del bilancio di genere e alcuni esempi di sinergie pubblico-privato volte a promuovere un indirizzo economico consapevole del valore strategico della diversità di genere; ascolteremo di due buone pratiche condotte nel nostro territorio.

Introduce:

  • Federica DE ROSSA,
    Professoressa Associata e Direttrice Istituto di Diritto USI, Presidente Equi-Lab

Intervengono:

  • Marialuisa PARODI e Vanessa GHIELMETTI, Co-direttrici Equi-Lab
    “Presentazione di Equi-Lab”
     
  • Vanessa GHIELMETTI
    “Introduzione al Bilancio di genere e rassegna delle esperienze locali”
     
  • Francesca LUISONI, Vice Sindaca di Mendrisio
    “L’esperienza del Bilancio di Genere a Mendrisio”
     
  • Marialuisa PARODI
    “Sinergie pubblico-privato per sbloccare il potenziale femminile”
     
  • Claudia SASSI, Responsabile Sezione Lavoro DFE – Dipartimento delle finanze e dell’economia, Repubblica e Canton Ticino
    “Una strategia mirata per il pubblico femminile iscritto agli Uffici Regionali di Collocamento”

 
Per informazioni:  info@equi-lab.ch

La legge che cura

Il Consiglio federale rafforza gli strumenti normativi per la conciliazione tra attività lucrativa e assistenza ai familiari. Due le novità: la prima riguarda l’introduzione di un congedo pagato breve (fino a tre giorni per evento e a dieci per anno) per assistere un familiare o il/la partner con problemi di salute (malattia, infortunio, disabilità); la seconda novità riguarda l’implementazione del congedo parentale (fino a 14 settimane di congedo retribuito, nel termine quadro di 18 mesi) per l’assistenza ai figli minorenni gravemente malati o feriti.

Riportiamo la trasmissione radiofonica Uno Oggi, puntata del 6 giugno scorso dal titolo “La legge che cura”, in cui Sara Duric, collaboratrice scientifica del Dipartimento della Sanità e Socialità, racconta la nascita della piattaforma dei familiari curanti e l’importanza del loro ruolo, e l’Avv. Nora Jardini Croci Torti, co-direttrice di Equi-Lab e responsabile del servizio di consulenza legale, approfondisce gli aspetti giuridici legati alla nuova tappa e risponde a numerose domande degli ascoltatori.

Novità in materia di congedi

Novità in materia di congedi: assistenza per i figli con gravi problemi di salute

L’editoriale di Gian Luigi Trucco apparso sulla newsletter lavoro di Boss Editore, ha come focus il nuovo congedo di assistenza per figli con gravi problemi di salute. Mette in luce quanto il fattore qualitativo del lavoro diventi più rilevante di quello puramente quantitativo e la flessibilità generi soddisfazione e migliori la performance di tutti i soggetti interessati. I contenuti, i criteri di fruizione e gli aspetti giuridici della nuova normativa sono contenuti nell’intervista rilasciata da l’Avv. Nora Jardini Croci Torti co-direttrice di Equi-Lab.  



Sondaggio: “Diversità e Inclusione nelle aziende ticinesi”

Ti occupi di Risorse Umane? Ricopri un ruolo manageriale in un’azienda ticinese? Sei coinvolta/o in un progetto sociale o in un’organizzazione no-profit?

Questo sondaggio è per te!

Studi recenti mostrano che un ambiente di lavoro inclusivo e processi organizzativi che valorizzano le diversità rendono le aziende più sostenibili e competitive. Stimolano la creatività e l’innovazione, con ricadute positive sulle relazioni interne ed esterne, sulla reputazione e sulla quantità e qualità dei risultati aziendali.

Del grande capitolo delle buone pratiche in ambito Diversità e Inclusione (D&I), fanno parte quelle che puntano a valorizzare le differenze di genere, promuovendo contesti organizzativi in cui le pari opportunità permettono a lavoratrici e lavoratori di dispiegare pienamente il loro potenziale professionale e umano.

Per essere un’organizzazione inclusiva e sostenibile non basta un atteggiamento positivo; serve un impegno reale della direzione e una strategia strutturata di medio-lungo termine per accompagnare e sostenere il cambiamento.

Abbiamo lanciato un sondaggio per scoprire se e come le aziende ticinesi stiano interpretando questo nuovo trend nella gestione delle risorse umane e se stiano valutando, o già adottando, specifiche azioni,  

Il sondaggio è parte di un progetto finanziato dall’Ufficio Federale dell’Uguaglianza, promosso in partenariato da Equi-Lab e HR Ticino e frutto delle riflessioni di un Focus Group a cui hanno partecipato le aziende HELSINN, KERING, MIGROS TICINO e SINTETICA, condividendo esperienze e buone pratiche.

La compilazione del questionario ha puro valore conoscitivo e non vincola l’impresa ad assumere particolari iniziative. I dati e le informazioni raccolte saranno trattati ai soli fini dell’indagine.

Per ogni assistenza alla compilazione del questionario potete contattare: info@equi-lab.ch.

I risultati del sondaggio saranno resi pubblici nell’autunno 2021.

Grazie per la partecipazione!



  • 1
  • 2
  • 4

Crediti

Design e realizzazione sito web:
Consultati SA, Taverne.

Design immagine coordinata:
studio grafico seinschein.ch

Aggiornamento e manutenzione:
Equi-lab

Fotografie: iStockphoto e Pexels.com